Sala di Amore e Psiche. Quarto livelloLuca Signorelli, Madonna con il Bambino e i Santi Pietro, Paolo, Bernardo e Stefano, 1523. Castel Sant'AngeloStufetta di Clemente VII. Terzo livelloSala di Perseo, particolare del soffitto ligneo. Quarto livelloSala Paolina. Quarto livelloSala di Perseo, particolare del fregio con dame e liocorni. Quarto livelloPellegrino Tibaldi, L'arcangelo Michele, particolare della decorazione affrescata della Sala Paolina. Quarto livello

  Visita il Castello>> Sesto livello

TERRAZZA DELL'ANGELO

La terrazza Ŕ dominata dalla grande statua bronzea dell'Angelo, fusa nel 1752 dal fiammingo Peter Anton van Verschaffelt, che svetta dall'alto di un basamento di travertino. In alto, a sinistra dell'Angelo, troviamo la cosiddetta campana 'dei condannati' o 'della misericordia', che il cui lugubre rintocco annunciava le esecuzioni capitali che avevano luogo nel sottostante Cortile delle Fucilazioni. Proprio questa terrazza fa da sfondo all'epilogo di uno dei drammi di maggior successo del lucchese Giacomo Puccini, Tosca. La protagonista si getta dagli spalti, dopo aver ucciso l'infido capo della polizia Scarpia, ed aver assistito alla fucilazione del suo amante, il pittore Cavaradossi.


Terrazza dell'Angelo

Terrazza dell'Angelo


Torna alla pagina precedente